Tempo stimato di lettura: 2 minuti

Amici di Football Manager Italia ben trovati con le prime notizie relative all’ultima edizione del nostro amato gioco. In questo post vi illustreremo la polemica coronavirus per FM 21, ovvero la prima discussione intercorsa tra la casa produttrice Sports Interactive e una parte di fans decisamente molto accaniti.

Polemica Coronavirus per FM 21

La polemica coronavirus per FM 21, riguarda il fatto che in questa edizione del gioco non sono stati considerati da parte degli sviluppatori gli effetti reali del virus sui giocatori e sulle squadre presenti in FM 21. Questo ha scatenato forti reazioni da parte dei “puristi” di FM che desideravano avere una versione ancor più realistica del simulatore manageriale che tutti noi amiamo.

I rappresentanti di Sports Interactive spiegano la ragione per la quale hanno preferito non integrare la pandemia da Coronavirus tra i fattori in-game di Football Manager 2021.

Ecco le parole di Miles Jacobson, numero 1 di Sports Interactive:

“ovviamente, in FM20 non siamo riusciti a impedire alle persone di modificare il nostro gioco per includere una sorta di simulazione degli effetti legati al COVID-19, ma non ci è davvero piaciuto quello che hanno fatto al nostro titolo, anche perchè, in base a quanto ho visto sui social media, sono stati in molti a scaricare e utilizzare quel genere di mod. Vedete, per quanto possa essere simulativo, Football Managere vuole essere una fuga dalla realtà, e avere la propria squadra decimata da una malattia produce l’effetto opposto”.

FM 21 offre un’esperienza reale o no?

La nostra risposta a questa domanda è assolutamente sì! Infatti, pur non integrando il fattore pandemia con infortuni e giocatori in convalescenza una settimana sì e l’altra no, FM 21 rispecchia gli effetti provocati dal COVID-19 al movimento calcistico internazionale e propone club attraverso problematiche di tipo:

  1. economico-finanziarie
  2. di liquidità ridotta
  3. finestre di calciomercato diverse da quelle degli scorsi anni
  4. calendari modificati
Potrebbe Interessarti  Focus giovani talenti Arsenal

In Football Manager 2021, i calciatori virtuali non possono contrarre il virus e ciò, a nostro modo di vedere, rappresenta un fattore positivo per diverse ragioni. Apprezziamo il fatto di giocare a FM senza essere condizionati da una problematica reale grave che ci affligge da diverso tempo. Apprezziamo il fatto di svolgere una carriera basandoci solo sulle nostre abilità senza ulteriori infortuni rispetto a quelli già previsti dal gioco.

Possiamo infine dirvi che dagli anni successivi a questo sfortunato 2020/21 i calendari, le parentesi di calciomercato e le finanze dei singoli club si riassesteranno ai valori “pre-pandemia”, per la gioia di tutti.

 

Conclusioni

Per qualsiasi altra informazione sulla polemica coronavirus per FM 21 non dovrete far altro che commentare l’articolo. Cercheremo di fornirvi tutte le precisazioni del caso nel minor tempo possibile.

In alternativa potete scriverci attraverso la pagina contatti o al seguente indirizzo email:

Alla prossima e buon Football Manager!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.