Ads
Home Giocatori Giovani stelle del Liverpool in FM 22

Giovani stelle del Liverpool in FM 22

0
Ads

Amici di Football Manager Italia nel post odierno vi parleremo delle giovani stelle del Liverpool in FM 22. Come sempre vi consigliamo di avere sempre a portata di mano l’articolo: giovani talenti di Football Manager 22 dove troverete tutti i nomi delle grandi promesse di FM 22 divisi per ruolo.

Giovani stelle del Liverpool in FM 22

Nella vita reale, Jurgen Klopp ha spesso dato ai giovani più promettenti del Liverpool, come il terzino di spinta Trent Alexander-Arnold, opportunità in prima squadra, mentre non mancano giocatori promettenti che potrebbero essere sul punto di sfondare in questa stagione.

Ads

Di seguito troverete 11 giovani prodigio del Liverpool da seguire ed acquistare durante la vostra carriera manageriale.

Billy Koumetio

Koumetio ha avuto il suo debutto da Klopp come sostituto a metà tempo di Fabinho quando il Liverpool ha pareggiato 1-1 in Champions League contro l’FC Midtjylland nel dicembre 2020.

Nonostante gli infortuni di Joel Matip, Virgil van Dijk e Joe Gomez, non ci sono state ulteriori opportunità, perché Klopp ha fatto appello a Nathaniel Phillips e Rhys Williams per aiutare i Reds a raggiungere il quarto posto lo scorso anno.

C’è ancora molto tempo per il 18enne ex difensore dell’accademia del Lione, che sta continuando il suo sviluppo nelle file giovanili del Liverpool. I risultati per l’Under 21 in questa stagione hanno incluso una sconfitta 4-0 a Rochdale e una sconfitta 4-1 a Bolton nel Papa John’s Trophy.

 

Sepp van den Berg

Acquistato come una prospettiva altamente valutata dall’Eredivisie lato PEC Zwolle nell’estate del 2019, il centravanti Van den Berg ha dovuto essere paziente per le opportunità ad Anfield – anche in mezzo alla crisi degli infortuni della scorsa stagione.

L’internazionale olandese Under-21 è stato prestato al Preston per la seconda metà della campagna 2020-21, con Ben Davies (che non ha fatto una sola apparizione) che si è trasferito nella direzione opposta quella finestra di gennaio.

Van den Berg ha esteso il suo prestito per l’intera stagione 2021-22 ed è stato impiegato regolarmente per il lato di campionato, anche giocando contro il suo club genitore in una sconfitta 2-0 in Coppa di Lega.

 

Curtis Jones

Il nome più affermato in questa lista, Jones ha già fatto più di 50 presenze per il Liverpool di Klopp e sembra destinato a molte altre.

“Non vedo l’ora che arrivi il mio turno in squadra e che vinca le partite con il club. Voglio diventare io stesso una leggenda in questa città”, ha detto il 20enne al Liverpool Echo dopo il trionfo del titolo 2020 del Liverpool.

 

Melkamu Frauendorf

Il Liverpool ha firmato l’internazionale giovanile della Germania dall’Hoffenheim nel 2020.

Il centrocampista ha segnato al suo debutto per l’Under 18, una vittoria 5-0 contro l’Huddersfield, e da allora ha aggiunto un discreto numero di gol, compreso un gol di consolazione dalla panchina quando i giovani Reds sono stati sconfitti 2-1 dall’Aston Villa nella finale di FA Youth Cup della scorsa stagione.

Frauendorf, ancora solo 17 anni, ha tre gol e tre assist da otto presenze nella Premier League Under 18 finora in questa stagione.

 

Harvey Elliott

Accanto a Jones, c’è uno che è praticamente già arrivato.

Il più giovane debuttante della Premier League ha portato il suo gioco a un altro livello in prestito al Blackburn Rovers la scorsa stagione e ha impressionato così tanto Klopp al suo ritorno che è stato gettato direttamente a centrocampo.

L’incredibile ascesa dell’adolescente è stata bloccata da un brutto infortunio alla caviglia subito contro il Leeds United a settembre. Da allora ha iniziato il suo lavoro di riabilitazione e ci si aspetta che faccia il suo ritorno prima della fine della stagione.

 

Kaide Gordon

“Kaide è un giocatore fantastico. L’ho portato in squadra perché stava mostrando le qualità che voglio”, ha detto Wayne Rooney quando è diventato chiaro che il Derby County stava per perdere uno dei suoi migliori prospetti.

“Gli abbiamo offerto un accordo che non ha accettato. Come sempre quando un giocatore non firma, se arriva uno dei grandi club della Premier League, è molto difficile negare al giocatore quell’opportunità”.

Ecco tutto quello che c’è da sapere sull’insidiosa ala.

 

Bobby Clark

Figlio dell’ex eroe del Newcastle United Lee Clark, Bobby ha sviluppato le sue abilità nell’accademia del club del Nord Est prima di passare a Melwood quest’estate.

Nato nel febbraio 2005, potrebbe passare un po’ di tempo prima di vedere Clark in prima squadra, ma la sua versatilità – in grado di giocare a centrocampo o attraverso la linea degli attaccanti – dovrebbe essere di buon auspicio.

È già stato inserito nell’Under 21, debuttando a quel livello nella sconfitta per 5-1 nel Football League Trophy contro il Port Vale.

 

James Balagizi

Nato e cresciuto a Manchester, Balagizi è passato dall’accademia del Man City al Liverpool come giocatore Under 11 e sembra essere uno da tenere d’occhio.

Il centrocampista d’attacco ha recentemente compiuto 18 anni ed è stato descritto come “eccezionale” nella recente vittoria dei giovani Reds per 2-0 sull’Atletico Madrid in UEFA Youth League. Recentemente ha partecipato agli allenamenti con la prima squadra, e attualmente è in trasferta con l’Under 19 dell’Inghilterra.

 

Mateusz Musialowski

Di tutti i ragazzi dell’accademia del Liverpool che devono ancora debuttare in prima squadra, Musialowski è il più gettonato.

Arrivato dal Lodz la scorsa estate, la 18enne ala polacca è stata paragonata a Lionel Messi. Che è ridicolo per un adolescente ancora a calciare una palla a livello senior, ma non così ridicolo quando lo si guarda muoversi con la palla ai piedi.

 

Layton Stewart

Il ragazzo di Liverpool Stewart ha firmato un contratto a lungo termine con il suo club d’infanzia all’inizio di quest’anno. Un grave infortunio al ginocchio lo ha lasciato in disparte da gennaio, e il club sarà sicuro di gestire il suo recupero e i suoi minuti con attenzione andando avanti.

26 gol in 24 presenze nella Premier League Under 18 suggeriscono che il ragazzo ha un grande futuro.

 

Conclusioni

Sperando che questo post dedicato a scoprire le giovani stelle del Liverpool in FM 22 vi sia piaciuto vi invitiamo a condividere le vostre opinioni commentando l’articolo.

Inoltre, qualora voleste collaborare con Football Manager Italia, non dovrete far altro che scriverci o attraverso la pagina contatti o attraverso il seguente email account:

ciao@footballmanageritalia.it

Alla prossima

Ads

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version